martedì 22 luglio 2008

Lui & Lei: Chinotto & Gazzosa

Sono arrivati in bottega IL Chinotto e LA Gazzosa, apprezzatissime novità! Chi di voi non ama una delle due bevande del titolo del post? Nell'ultima settimana ho scoperto che ci sono tantissimi appassionati di chinotto, non immaginavo così tanti! Anche la Gazzosa ha i suoi fans ed estimatori, soprattutto quella fatta "come una volta".

La vera Gazzosa fatta con il Limone Sfusato di Amalfi del presidio SlowFood.

Ma cosa sono effettivamente, soprattutto il chinotto, non tutti lo sanno o se lo chiedono. Il Chinotto è un agrume del genere Citrus (famiglia Rutaceae). La sua origine ancora non è ben definita; alcuni studiosi dicono sia una pianta importata da un savonese intorno alla fine del 1500 primi del 1600 dalla Cina. Altri affermano sia una pianta Mediterranea, una mutazione dell'arancio amaro che col tempo si è sviluppata nella specie oggi conosciuta. Questa pianta fa dei fiori che poi diventano frutti piccoli, di color verde inizialmente (assomigliano a limoni piccoli piccoli) poi arancioni nel periodo della maturazione. Si dice che i chinottini possono rimanere attaccati all'albero prima di esser colti anche fino a 2 anni! Il succo è amarissimo ed acidulo, difficilmente si può assaporare in purezza, è troppo forte! Qui la presunta storia commerciale del chinotto in Italia.

Il vero Chinotto fatto con il Chinotto di Savona del presidio SlowFood.
Noi abbiamo scelto il Vero Chinotto e la Vera Gazzosa, prodotte da Lurisia, con lo zampino di Teo Musso (Le Baladin) in collaborazione con i prodotti dei Presidi SlowFood; hanno riscosso un grandissimo successo! Venite a provarli, li abbiamo anche freschi da frigo, da consumare all'istante per superare la calura estiva! A voi cosa piace di più, Gazzosa o Chinotto?
A presto, Mirko

11 commenti:

Jean-Michel ha detto...

Salve!
C'è un premio per voi da me...
Passate a ritirarlo!

:)))

Mirko ha detto...

Ciao,
grazie mille, ho appena visto il premio.
Ancora grazie. Mirko.

p.s.
Quando passate con Daniela avvisate!

Fabrizio ha detto...

ahhhh, le bevande vintage. Ne parlavo per l'appunto qualche giorno fa su Peperosso.
Dove, tra l'altro, l'anno passato dedicavo un'epifania proprio al Chinotto.
Evviva il chin8!

(E Mirko che ha visto che maglie vesto può testimoniarlo! :P)

Mirko ha detto...

Eh si grandi bevande Vintage...al Salone del gusto di Ottobre ho prenotato un laboratorio su Spume,Chinotto,Gazzosa,Cola, Cedrata e diverse altre bevande, almeno per novembre metteremo un vasto assortimento di qualità!
Hai assaggiato il Chinotto Lurisia?
Ciao Mirko

p.s.
Confermo la maglietta Chinotto dipendente.:D

Anonimo ha detto...

chinotto tutta la vita!!!

stefano ha detto...

Il chinotto non l'ho mai sopportato, in famiglia invece piace a tutti. (sempre pecora nera)
Però amo molto la gazzosa, quella buona è durata poco quando ero piccolo poi è stata sostituita solo da gas chimici...la prox volta una gazzosa bella fresca per me e con una fettina di limone. :))

SenzaPanna ha detto...

adoro il chinotto!!!!!!!!!!

a casa ho i chinotti di Savona al maraschino regalo di un amico e me li centellino......

Passerò presto, magari con JM :-DDD

Fabrizio ha detto...

chinotto lurisia non ancora assaggiato...
ti confesserò una cosa.
Ho paura che sia più buono del Neri...

(perdono, Neri, perdono, stanotte dico quattordici pater ave gloria e mi fustigo col cilicio).

Mirko ha detto...

@ stefano: la gazzosa è davvero buona, in questa secondo me non ci va neanche la fettina di limone. Per quanto riguarda il chinotto "so gusti". Se avessi detto lo stesso per le birre..ahi ahi ahi.

@ fabrizio: eheheheh appena ho letto mi son fatto una risata. Vabbè cmq meglio 2 buoni che 1 solo.

Ciao, Mirko

Anonimo ha detto...

IL Chinotto è solo "chinotto Neri" che producono a Sutri

Mirko ha detto...

Il Neri è il Chin8, ma IL ognuno ha il suo. Per noi è IL VERO CHINOTTO di Lurisia...mai assaggiato?
Ciao