venerdì 28 dicembre 2007

La befana è cresciuta!

Chi ha detto che la famosa "calza" della befana è solo per bambini? Abbiamo pensato che davanti ad una bella calza piena di cioccolatini La Molina (amari fino al 100%), Giandujotti Guido Gobino, torroncini e croccantini al pistacchio di Bronte, torroncini bianchi con nocciole Piemonte I.G.P. (queste), Riblot (tartufi dolci di 3 differenti gusti) e qualche Cuddrireddra di Delia nessuno rifiuterebbe perchè troppo grande :D.

Noi, se proprio la volete saper tutta, abbiamo preparato anche delle "calze" bir&fud, ovviamente con la birra da 25cl dentro! Voi cosa ci mettete di solito?
E per chi non è stato buono Babbo Natale ha regalato un bel "Sacco di carbone" che non deve mancare dentro la calza della befana...quest'anno chi non è stato bravo si piglia questo sacco di carbone… e ce ne fosse. Lump of Coal del birrificio inglese Ridgeway, è una Stout robusta, ma di sorprendente bevibilità, con 35 ebu di amaro, ma ammorbidita da note di cioccolato e un cappello di schiuma dalle mille promesse. Prima delle note amare della tostatura è sempre in evidenza la liquirizia dolce, che accompagna gran parte della degustazione, poi finalmente i malti più bruciati si fanno sentire, regalando, unendosi alla generosa luppolatura, un finale amaro e pulito.


Alc. 8% - Temp. di servizio 10-12° C. Buone feste e buon anno nuovo a tutti, b&f

5 commenti:

Fabrizio ha detto...

'nteressante 'sta lump'o'coal...
da provare
ineluttabilmente

buon anno

RoBerto ha detto...

Mi prenoto per la Stout di capodanno!

Anonimo ha detto...

Ciao :-)
sono la tipa che è venuta al negozio poco prima di Natale con la mamma che cercava e apprezzava le birre amarissime...
Ti ho accennato ad un libro che può esservi utile, eccolo qui: http://www.internetbookshop.it/code/9788883638367/scoble-robert/business-blog-come.html

A presto in negozio e perché no, anche in pizzeria

Anonimo ha detto...

Scusa, il link è stato tagliato, lo riposto spezzato ...
http://www.internetbookshop.it/code/
9788883638367/scoble-robert/
business-blog-come.html

Mirko ha detto...

Grazie per il link, vedo subito. Mi ricordo benissimo, e come si fa a dimenticare, voleva birre amare e di gradazione alta, un mito.
A presto, Mirko