venerdì 10 aprile 2009

E buona pasqua a tutti!


Questa sopra è l'etichetta della birra pasquale per eccellenza la Boskeun del birrificio De Dolle conosciuti anche come i "birrai pazzi".
La birra pasquale di casa Hertheeler è di colore ambrato/arancione con una schiuma imponente, densa, persistente e cremosa.
Superata la difficoltà nell'aprire la bottigilia da 33cl (spesso ha una rifermentazione esagerata e fuoriesce dalla bottiglia una volta stappata, munitevi di brocca o bicchiere tipo pinta) si entra nel paradiso pasquale delle birre: al naso spezie, miele, fruttata quanto basta ed intrigantissima. Viene prodotta con malto d'orzo, lievito, luppolo di Poperinge, zucchero di canna e miele belga.
Al primo assaggio non si percepisce la nota alcolica, (10°Alc.) ma un'intrigantissimo bouquet erbaceo/floreale. Strabiliante, devo ammettere che ogni anno faccio fatica a riconoscere tutti i profumi e le note di questa birra che ha l'unico difetto nella reperibilità tutto l'anno!
Centra
Chris Hertheeler
Il nome della birra del "boskeun" che in fiammingo è il nome di un piccolo coniglio che si risveglia appunto a primavera, deriva anche dal soprannone di Jo, fratello di Chris Hertheeler.
Ah con l'occasione auguro a tutti Buona Pasqua e grandi bevute con la birra artigianale! A presto, Mirko

1 commento:

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Ormai Buona Pasqua in ritardo!

;-)))))